Menu
Europa League 5° turno - En plein delle italiane!

Europa League 5° turno - En plein d…

Roma, 23 novembre 2015 - ...

Teatro Quirino – Sorelle Materassi con Lucia Poli e Milena Vukotic

Teatro Quirino – Sorelle Materassi …

Quel toscanaccio cinico e...

"Guerra e pace - dall’Isonzo ai giorni nostri"

"Guerra e pace - dall’Isonzo a…

Legnano, 23 novembre 2017...

Champions League  -  Juve e Roma rimandate!

Champions League - Juve e Roma ri…

Roma, 22 novembre 2017 - ...

III Edizione del Premio Sicurezza

III Edizione del Premio Sicurezza

Roma, 22 novembre 2017 - ...

Dopo 76 anni, incontro telematico fra Giuseppe Palagi e Luigi Solinas, gli ultimi due Leoni Carabinieri Reali Paracadutisti, reduci della battaglia di Eluet El Asel del 1941. VIDEO AMPIA GALLERIA FOTOGRAFICA

Dopo 76 anni, incontro telematico f…

Cronaca di un evento orma...

Champions League. Il Napoli resta in corsa

Champions League. Il Napoli resta i…

Con un grande secondo tem...

Champions League. Il Napoli resta in corsa

Champions League. Il Napoli resta i…

Con un grande secondo tem...

Champions League. Il Napoli resta in corsa

Champions League. Il Napoli resta i…

Con un grande secondo tem...

Con Amatrice nel cuore, il 5 dicembre  il  Maestro Zampieri accompagnerà la famosa virtuosa di Flauto di Pan, Andreea Chira

Con Amatrice nel cuore, il 5 dicemb…

Allo scopo di contribuire...

Prev Next

Pomezia. Sfruttamento della prostituzione. 6 persone arrestate - VIDEO

cc Pomezia casermaRoma, 17 maggio 2017 - Nell'ottobre 2016, una giovane prostituta romena che sostava sulla via Ardeatina, confidava ai Carabinieri del Nucleo Operativa della Compagnia di Pomezia, comandata dal capitano Luca Ciravegna, le violenze e minacce subite da 6 uomini, che costringevano lei ed altre ragazze romene di età compresa tra i 20 e 30 anni, a prostituirsi e consegnare loro  parte del ricavato della prostituzione.

Gli investigatori dell'Arma coordinati dalla Procura della Repubblica di Velletri,  con servizi di appostamento durati fino a gennaio 2017 e osservazioni svolte anche   con l’ausilio di attività tecniche, accertavano la veridicità delle confidenze ricevute. I Militari  documentavano   come gli sfruttatori con  violenze e minacce costringevano le donne a consegnargli parte dei profitti della loro attività ricavandone un ingiusto profitti e dimostrando  come alcuni indagati favorissero l’attività di prostituzione delle giovani donne, accompagnandole sul posto di lavoro e riaccompagnandole a casa a fine giornata. Gli uomini, due di nazionalità romena e quattro italiani, venivano compiutamente identificati.

Sulla base delle prove raccolte,  la Procura della Repubblica richiedeva ed otteneva dal GIP del Tribunale di Velletri, un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti dei sei indagati,  ritenuti responsabili di "favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione,  ed estorsione", provvedimenti eseguiti nella mattinata odierna. 

Due degli arrestati sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Velletri e 4 mantenuti nella propria abitazione in regime di Arresti Domiciliari.

Ultima modifica ilMercoledì, 17 Maggio 2017 19:36
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...