Menu
Mentre perdura la crisi idrica per la Capitale, indagano i Carabinieri Tutela Ambiente di Roma

Mentre perdura la crisi idrica per …

Avviso di garanzia per  P...

Undicesimo omicidio nel foggiano. Ucciso in rosticceria, davanti alla moglie. Aggredito e picchiato l'inviato di Rai2 Nello Trocchia

Undicesimo omicidio nel foggiano. U…

Ferito anche un giovane ...

Autunno Romano

Autunno Romano

Autunno Romano Quanno ...

Serie A TIM  - Calendario 2017-2018

Serie A TIM - Calendario 2017-2018

Roma, 26 luglio 2017 - È ...

Caracalla -  Nabucco di Verdi, 3^ opera per la stagione estiva del Teatro dell’Opera

Caracalla - Nabucco di Verdi, 3^ o…

Un Nabucco arrogante e bl...

Operazione '' 'ndrangheta stragista". Stragi del '90, arrestati boss

Operazione '' 'ndrangheta stragista…

Attentati ai carabinieri ...

Estradizione record dal Kenia. Arrestato a Nairobi il 19 luglio, Carlo Gentile è già in Italia

Estradizione record dal Kenia. Arre…

Il 12  luglio era stato c...

Invalido spacciatore, da gennaio arrestato per la quarta volta per spaccio. Otterrà la bambolina omaggio?

Invalido spacciatore, da gennaio ar…

Roma, 25 luglio 2017 - B....

Racconti di sport. Le parate mai fatte

Racconti di sport. Le parate mai fa…

Roma, 25 luglio 2017 -A...

L'Italia che brucia

L'Italia che brucia

(foto di Francesco Liturr...

Prev Next

Dieci chili di cocaina e ventotto chili di marijuana sottratti al mercato della Capitale. Arrestata una 33enne romana - VIDEO

ps fidene petruzzelli drogaRoma, 4 aprile 2017 - Brillante conclusione di indagini degli uomini della Polizia Giudiziaria delcommissariato Fidene Serpentara, diretto dal dr. Francesco Maria Bova, che sono riusciti  a risalire ai fornitori di stupefacenti nella Capitale.

Gli investigatori del Dott. Bova, nonostante le accortezze dei vari pusher per non farsi pedinare, con grande acume investigativo e nonostante la distanza,  arrivavano ad un complesso residenziale di Ostia. La loro tenacia veniva premiata con l'individuazione del villino da cui usciva la droga.

I Poliziotti effettuavano la perquisizione domiciliare nell'abitazione di M.S.,  22enne romana, nel corso della quale in uno scomparto del divano ubicato nel salone del villino, suddivisa in vari panetti, rinvenivano ben 10 chilogrammi di cocaina. Nel pensile della cucina venivano trovate  2 termosaldatrici, 2 bilancini di precisione, confezioni di cellophane, materiale per il confezionamento e una pressa idraulica.

La perquisizione veniva estesa nel box della donna dove, occultati all’interno del vano della ruota di scorta di un’autovettura, venivano rinvenuti panetti di marijuana. Altra stessa sostanza,  era occultata in vari posti, per un peso complessivo di 28 chilogrammi.

L'ingente quantitativo di droga ed il materiale usato per il confezionamento e lavorazione dello stesso, veniva sottoposto a sequestro mentre M.S. veniva arrestata con l'accusa di  "detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti" ed associata a Rebibbia Femminile, a disposizione della Magistratura.

Ultima modifica ilMartedì, 04 Aprile 2017 20:15
Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...