Menu
Aeroporto “Leonardo Da Vinci”. Arrestati tre funzionari. Autorizzavano ingiustamente rimborso Iva a cittadini extracomunitari. Indagini su altri 24

Aeroporto “Leonardo Da Vinci”. Arre…

Bloccate circa 40.000 fat...

Teatro Eliseo – ‘Il Penitente’ di David Mamet con Luca Barbareschi

Teatro Eliseo – ‘Il Penitente’ di D…

Il perfetto capro espiato...

Rugby - Parisse: “Battere i Pumas vale l’impresa con gli Springboks”

Rugby - Parisse: “Battere i Pumas v…

Domani alle 15 gli Azzurr...

È morto il boss dei boss. Riina aveva 87 anni

È morto il boss dei boss. Riina ave…

Roma, 17 novembre 2017 - ...

Italia: finalmente l'Inno Nazionale - TESTO COMPLETO

Italia: finalmente l'Inno Nazionale…

A costo ZERO, impiegati 7...

Calcio. Addio Ventura, ma Tavecchio? Resta!

Calcio. Addio Ventura, ma Tavecchio…

Il CT esonerato da Tavecc...

Ricominciamo da Buffon

Ricominciamo da Buffon

Roma, 14 novembre 2017 ...

Una gita a … Morimondo e la sua Abbazia

Una gita a … Morimondo e la sua Abb…

L’atmosfera del “Nome del...

Mondiali... Eliminati!

Mondiali... Eliminati!

(foto Ansa) La Svezia in...

Terremoti: di magnitudo 7.2 con almeno 61 morti e 300 feriti al confine tra Iran e Iraq. Di magnitudo 6.7 in Costa Rica

Terremoti: di magnitudo 7.2 con alm…

Roma, 13 novembre 2017 - ...

Prev Next

Operazione “Due Mari”. Emesse 12 misure cautelari

cc fermo drogaFermo, 9 novembre 2017 - Alle prime luci dell'alba, i Carabinieri  della Compagnia di Fermo, coadiuvati da quelli di San Benedetto del Tronto, Montegiorgio ed Ascoli Piceno, supportati da unità cinofile  di Pesaro ed un elicottero del Nucleo di Pescara, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare - emessa dal GIP del Tribunale di Fermo su richiesta di quella Procura - nei confronti di 12 persone (4 italiani e 8 stranieri - nordafricani) ritenuti responsabili, in concorso, di traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti (tipo eroina e cocaina) continuati.

La complessa e laboriosa indagine contro il traffico di stupefacenti smerciati nel territorio,  con nome convenzionale dell'operazione "Due Mari" e sviluppata  in quasi due anni,  vedeva impiegati  i Carabinieri dell’Aliquota della Sezione di P.G. presso la Procura di Fermo, dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Fermo e dalle Stazioni di Porto Sant’Elpidio e Sant’Elpidio a Mare.

Nel corso dell'attività investigativa, i militari dell'Arma avevano individuato 24 soggetti facenti parte, a vario titolo,  del sodalizio criminale,  di cui 12 persone arrestate  in flagranza di reato e sequestrando dosi per oltre 500 grammi tra eroina e  cocaina, che operavano  nell’area delle province di Fermo e Macerata.

Dalle  indagini  emergeva che gli indagati si approvvigionavano  degli stupefacenti nelle province di Napoli, Caserta e Bologna. Per rendere più difficoltose le ndagini, gli spacciatori  utilizzavano  vari mezzi di trasporto  come treni, autobus di linea o automobili occultando la droga in "ovuli",  di varie dimensioni, confezionati con materiali plastici e gastroresistenti, assunti per via orale o rettale. 

Le risultanze investigative, coordinate e fatte proprie dalla Procura della Repubblica,  consentiva al Gip di emettere il provvedimento restrittivo a carico dei 12 correi. Dei catturandi,  sei sono stati associati in carcere, due ai domiciliari,  mentre due sono irreperibili e due attivamente ricercati.

Durante l’operazione, che ha visto l'impiego di un centinaio di militari dell'Arma,  sono state eseguite anche  perquisizioni locali e personali.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...