Menu
Giochi di magia matematica al Centrale Preneste di Roma

Giochi di magia matematica al Centr…

Un pomeriggio tutto parti...

La luce del Sole è l’ombra di Dio

La luce del Sole è l’ombra di Dio

È con piacere, anche se...

Serie A. Anticipo 8a giornata. Ombre azzurre

Serie A. Anticipo 8a giornata. Ombr…

Il Napoli e la Lazio si a...

Il top del calcio mondiale nel nuovo album della Panini

Il top del calcio mondiale nel nuov…

“Panini FIFA 365” è la nu...

News - Battisti - Prende corpo la nostra ipotesi.. Estradizione congelata

News - Battisti - Prende corpo la n…

Brasilia, 14 ottobre 2017...

Racconti di sport. Meroni

Racconti di sport. Meroni

Il 15 ottobre di 50 anni ...

Al Teatro Centrale Preneste la nuova stagione della Rassegna Infanzie in gioco

Al Teatro Centrale Preneste la nuov…

Roma, 13 ottobre 2017 - L...

Prev Next

Attualita.it - Articoli filtrati per data: Sabato, 16 Settembre 2017

Serie A - Anticipo 4a giornata

  • Pubblicato in Calcio

calcio roma verona dzeko florenzi(foto Lapresse)

Roma, 16 settembre 2017 - Con il calcio-polpettone,  l'anticipo della 4a giornata ha visto in campo 6 squadre.

Crotone-Inter: 0-2, gol di  Skriniar al 37°, al suo primo gol con in Italia e Perisic nel recupero. Il Crotone, ad un solo punto, ha lottato e solo la bravura di  Handanovic su interventi di Tonev e Budimir ha penalizzato i padroni di casa. Inter a punteggio pieno: 12 punti.

Fiorentina-Bologna: 2-1. Per ambedue le squadre, secondo risultato consecutivo: vittoria per la Fiorentina e sconfitta per il Bologna. Il tutto, deciso nel secondo tempo. Al 6° minuto, è Chiesa a portare in vantaggio i padroni di casa ma un minuto dopo, l'argentino Palacio riporta la parità. Al 24°, Pezzella segna il gol della vittoria.

Roma-Verona: 3-0. Prima della partita, il bosniaco Dzeko è stato premiato dall'Aic come miglior cannoniere della scorsa stagione.

Sotto la pioggia battente del primo tempo ma con un eccezionale campo da gioco che ha retto alla bomba d'acqua, la Roma, quasi a dispetto di chi criticava le scelte di Di Francesco, senza alcun sforzo,  ha dominato la partita contro il Verona, con i gol al 22° di Nainggolan e doppietta di Dzeko al 59° e 61°, che ha così festeggiato la premiazione.

In finale, da registrare l’espulsione per doppio giallo di Souprayen e l'annullamento del 3-1 per fuorigioco di  Pazzini.   Di Francesco, soddisfatto del risultato e del positivo Florenzi,  al 75° ha fatto esordire  Patrick Schick, rivelatosi subito propositivo.

Leggi tutto...

La stagione della IUC

IUC sett 17Una tavolozza di tinte accese.
Roma, 16 settembre 2017 - Anche quest’anno la IUC (Istituzione Universitaria dei Concerti) ha preparato un cartellone che ha al centro la musica classica, ma nel quale sono ampiamente rappresentati generi, epoche e strumenti di ogni età. L’intento è certo quello di stimolare l’attenzione e il gradimento del pubblico scegliendo nei repertori brani  che, per la originalità della esecuzione e la notorietà degli interpreti, possano fornire elementi di sicuro richiamo.
Così accanto a “Le Noces” di Igor Stravinskij, versione integrale in lingua garganica, rivista da Roberto De Simone, proposta con il corollario di una prima esecuzione assoluta di ‘Nessun luogo è lontano’ di Marcello Filotei che gioca sulle specificità timbriche di strumenti a percussione provenienti da tutto il mondo, è possibile apprezzare “Il Flauto Magico” di Mozart con il sorprendente Elio e Le Storie Tese, accompagnato dai solisti dei Berliner Philharmoniker. E ancora c’è lo strano connubio del Bach di Ramon Bahrami che gioca con le improvvisazioni di Danilo Rea. Perché il jazz e le musiche tradizionali extraeuropee corrono in parallelo, affidate ad autori celebri per tutt’altro repertorio, come  Jordi Savall che porta con sé  i suoni della musica ottomana. Con il tango coniugato in modo esplorativo da Daniel Melingo, arrivano anche grandi interpreti come Isabelle Faust e Shlomo Mintz e i loro violini, o il violoncellista Giovanni Sollima, o il chitarrista Manuel Barrueco e ancora grandi interpreti per il piano come Fazil Say e Alezei Volodin, o rinomate formazioni cameristiche, come il Quartetto Borodin.
Ampio spazio anche ai giovani talenti, una vocazione per la IUC, che si motiva da sempre nelle atmosfere dell’Università “La Sapienza”. Ai giovani, infatti, la IUC destina gli incontri della serie Musica PourParler. Quest’anno debutta all’Aula magna il violoncellista Edgar Moreau e il sedicenne Alexander Malofeev, un geniale pianista.
Come di consueto, è prevista una prestigiosa inaugurazione e un delizioso dessert finale. Apertura il 14 ottobre con “Il Combattimento di Tancredi e Clorinda”,  con il quale Anna Caterina Antonacci, elegante interprete barocca, omaggerà Claudio Monteverdi, a chiusura delle celebrazioni dei 450 anni dalla nascita, interpretando tutti e tre i personaggi. La linea strumentale  sarà affidata all'Accademia degli Astrusi diretta da Federico Ferri e nel contesto sarà possibile ascoltare anche rarissime musiche barocche, alcune mai eseguite in epoca moderna, tra cui due Sacre Lamentationi di Colonna e alcuni brani dall’Armide di Lully.
A concludere la bella stagione, un concerto di Beppe Barra, interprete carnale della canzone napoletana.
Tra le attività proposte, oltre alla ricca tavolozza di spettacoli, il sabato e il martedì, si segnala ‘Note In  Biblioteca’, ormai alla terza edizione, concerti ad ingresso libero nelle maggiori biblioteche romane preceduti da interessanti introduzioni all’ascolto curate dagli specializzandi in Musicologia della Sapienza coordinati dal prof. Antonio Rostagno.
Oltre ai concerti in Aula Magna, la IUC porta avanti un’attività didattico-musicale itinerante, ‘I concerti nelle scuole’, rivolta specialmente agli studenti delle scuole medie ai quali sono destinati anche i Laboratori d’arte sonora,  a cura dell’ensemble di percussioni Ars Ludi e in collaborazione con la IUC, con  l’obiettivo di formare e avvicinare gli studenti al mondo della ritmica e della creatività sonora, facendo loro scoprire il piacere di fare musica insieme. 
Leggi tutto...

Gli ungheresi di Roma e Lazio

  • Pubblicato in Calcio

calcio ungheresi romaUna bella mostra dell’Accademia Nazionale d’Ungheria ci riporta indietro nel tempo, alla scoperta dei magiari protagonisti nelle due squadre della Capitale.

Roma, 15 settembre 2017 – Il calcio danubiano imperava in Europa negli anni ’30 e i suoi principali interpreti erano i giocatori ungheresi, che non a caso arrivarono anche dalle nostre parti. Dove poi, una volta attaccati gli scarpini al chiodo, furono anche allenatori vincenti.

Per celebrarli è stata allestita una bella mostra presso l’Accademia Nazionale d’Ungheria di Via Giulia 1, intitolata “I pupilli magiari di Roma. Giocatori ungheresi nelle squadre capitoline”.

In essa si ripercorrono le gesta di tutti quegli atleti o mister ungheresi che hanno militato o allenato la Roma e la Lazio. E parlando della formazione giallorossa è bene ricordare che l’allenatore del primo scudetto (vinto nel 1941-42), Alfred Schaffer, era proprio ungherese, visto che Bratislava, la città in cui venne alla luce, a quel tempo era considerata tale, mentre oggi è la Capitale della Slovacchia. E pensare che su molti almanacchi e libri di calcio è considerato austriaco (in omaggio all’Impero Austro-Ungarico) o addirittura apolide! A svelarci il mistero è Gabor Andreides, uno dei curatori della mostra (l’altro è Gyorgy Szasz), che ci ha magnificamente fatto gli onori di casa al piano nobile di Palazzo Falconieri, sede della stessa Accademia Nazionale d’Ungheria, che proprio quest’anno celebra i suoi primi 90 anni di vita. Esattamente come la Roma, fondata anch’essa nel 1927. La mostra ricostruisce le tappe più importanti della storia dei rapporti italo-ungheresi nel campo dello sport e, in particolare, del calcio, seguendo le tracce dei calciatori magiari che sono diventati protagonisti a Roma.

Ad organizzarla sono stati Istituto Balassi, Accademia d’Ungheria a Roma, Ambasciata di Ungheria presso il Quirinale (simpatico l’intervento dell’ambasciatore in occasione dell’inaugurazione della mostra), Museo Ungherese per le Olimpiadi e lo Sport, Lega Ungherese del Calcio, Fondazione Internazionale Dr. Ferenc Keméery, Società Polisportiva Ferencvaros, Società Polisportiva MTK Hungaria e Società Polisportiva Ujpest.

La mostra, con ingresso gratuito, resterà aperta fino all’8 ottobre p.v.

Leggi tutto...

Almanacco del 16 settembre 2017

almanacco new 3
alman bouquet fiori biancorossi
OGGI
Sabato, 16 Settembre 2017
È il 259º giorno del calendario gregoriano 
Mancano 106 giorni alla fine dell'anno
alman bouquet fiori biancorossi
NASCE
1961: Alessandro Cecchi Paone, conduttore televisivo,
 giornalista (La macchina del tempo)
1966: Pippo Pelo, attore,  showman e conduttore
radiofonico (Il principe abusivo)
1969: Andrea Boattini, astronomo, è il più grande
scopritore italiano di comete
1974: Elena Di Cioccio, attrice, conduttrice televisiva
e radiofonica (Ci vorrebbe un miracolo) 
1979: Francesco D'Alessio, arrangiatore, paroliere e
 produttore discografico (L'amore quando se ne va)
MUORE
2008: Giorgio Bettinelli, giornalista, scrittore
e cantautore (Barista)(n. 1955)
2009: Luciano Emmer, regista e sceneggiatore
 (La musa pensosa)  (n. 1918)
2011: Vanni Materassi, attore (L'uomo privato) (n. 1932)
2016: Carlo Azeglio Ciampi, docente, governatore Banca
d'Italia, decimo Presidente della Repubblica (n.1920)
2016: Padre Don Gabriele Amorth, presbitero e scrittore, 
esorcista della Diocesi di Roma.(n.1925)
STRANIERI
1956: nasce  David Copperfield, illusionista statunitense,  
insignito del titolo di "Illusionista del Millennio". Celebre,
fra le altre, la sparizione della Statua della Libertà
1977: muore Maria Callas, cantante soprano greco una
delle maggiori interpreti di tutti i tempi (n. 1923)
1994: nasce Stéfano de Gregorio, attore argentino
  (Esperanza mía)
1997: nasce Elena Kampouris, attrice statunitense
 (Prima di domani)
2009: muore Timothy Bateson, attore e doppiatore
britannico  (Oliver Twist) (n. 1926)
alman bouquet fiori biancorossi
ACCADDE
1599 – In Campo de' Fiori, a Roma, viene bruciato al rogo
frà Celestino da Verona, francescano. Fu tra gli accusatori
di Giordano Bruno. Fu anch'egli bruciato sul rogo 
dall'Inquisizione, cinque mesi prima del filosofo nolano e
nella stessa piazza romana
1904: viene attuato il primo
sciopero generale dei lavoratori italiani
1920 – Un carretto carico di esplosivo viene fatto
esplodere in Wall Street, tra la sede della banca "Morgan
& Stanley" e la Borsa valori. Unico responsabile della
strage è l'anarchico italiano Mario Buda. Nell'attentato
troveranno la morte 33 persone, 200 il numero dei feriti
1962: nei cantieri navali di Sestri Ponente, viene varato
 il transatlantico italiano "Michelangelo"
1974: Gli allevatori ed agricoltori italiani protestano contro
la politica europea del MEC, ritenuta penalizzante per il
futuro agricolo del Paese
2011: La missione spaziale Keplero della Nasa, scopre a
200 anni luce dalla terra  l'esistenza di un pianeta
circumbinario, cioè orbitante intorno a due soli,
con due tramonti   e due albe
alman bouquet fiori biancorossi
LA CHIESA RICORDA
Santi e Beati
S. Cipriano Vescovo e S. Cornelio papa e mart., 
S. Eufemia di Calcedonia,
santi Vittore, Felice, Alessandro, martiri,
Beato Luigi Ludovico Allemandi (Louis d'Aleman) 
alman bouquet fiori biancorossi
SIGNIFICATO DEI NOMI
CIPRIANO - Da cypris=venere, sacro, dedicato a
Venere. Simbolo di bellezza e di sensualità.
alman bouquet fiori biancorossi
PROVERBIO
Per Santa Eufemia, 
comincia la vendemmia
alman bouquet fiori biancorossi 
AFORISMA
Il denaro da solo non basta
per essere infelice.
[Peter Falk]
alman bouquet fiori biancorossi
 IL LINGUAGGIO DEI FIORI
Il significato di Malvone Bianco è...
Femminile ambizione
alman bouquet fiori biancorossi 
FRASE DEL GIORNO
Le parole d'amore, che sono sempre le stesse,
 prendono il sapore delle labbra da cui escono
(Guy de Maupassant)
alman bouquet fiori biancorossi
FRASE  ZEN
5. Il forte supererà un ostacolo;
il saggio, l’intero percorso.
alman bouquet fiori biancorossi
MASSIMA DEL GIORNO DIVERTENTE
C'è 'fila' al bagno?
... No c'è 'Adidas' ...
alman bouquet fiori biancorossi
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...