Menu
Europa League 5° turno - En plein delle italiane!

Europa League 5° turno - En plein d…

Roma, 23 novembre 2015 - ...

Teatro Quirino – Sorelle Materassi con Lucia Poli e Milena Vukotic

Teatro Quirino – Sorelle Materassi …

Quel toscanaccio cinico e...

"Guerra e pace - dall’Isonzo ai giorni nostri"

"Guerra e pace - dall’Isonzo a…

Legnano, 23 novembre 2017...

Champions League  -  Juve e Roma rimandate!

Champions League - Juve e Roma ri…

Roma, 22 novembre 2017 - ...

III Edizione del Premio Sicurezza

III Edizione del Premio Sicurezza

Roma, 22 novembre 2017 - ...

Dopo 76 anni, incontro telematico fra Giuseppe Palagi e Luigi Solinas, gli ultimi due Leoni Carabinieri Reali Paracadutisti, reduci della battaglia di Eluet El Asel del 1941. VIDEO AMPIA GALLERIA FOTOGRAFICA

Dopo 76 anni, incontro telematico f…

Cronaca di un evento orma...

Champions League. Il Napoli resta in corsa

Champions League. Il Napoli resta i…

Con un grande secondo tem...

Champions League. Il Napoli resta in corsa

Champions League. Il Napoli resta i…

Con un grande secondo tem...

Champions League. Il Napoli resta in corsa

Champions League. Il Napoli resta i…

Con un grande secondo tem...

Con Amatrice nel cuore, il 5 dicembre  il  Maestro Zampieri accompagnerà la famosa virtuosa di Flauto di Pan, Andreea Chira

Con Amatrice nel cuore, il 5 dicemb…

Allo scopo di contribuire...

Prev Next

Attualita.it - Articoli filtrati per data: Giovedì, 20 Aprile 2017

News - Parigi, Champs Elysées: attacco terroristico contro i Poliziotti. Un Agente morto e uno ferito gravemente. Terrorista ucciso

  • Pubblicato in Estero

parigi attacco alla polizia

(foto Ansa)

Parigi, 20 aprile 2017 ore 22:58NEWS  ansa - Un uomo, armato di kalashnikov, ha sparato contro degli Agenti di Polizia davanti a uno negozio di "Marks & Spencer", un grande magazzino britannico, uccidendo un Poliziotto  e ferendone gravemente  un altro prima di cadere colpito nel violento conflitto a fuoco che si è sviluppato.

Mentre la Polizia invita i cittadini a evitare la zona, il quartiere è sorvegliato dall'alto, anche se sembra che il terrorista abbia agito da solo.

L'aggressore, è già stato identificato. Si tratterebbe di un individuo radicalizzato e già schedato come soggetto a rischio di perpetrare attentati (con il codice della lettera 'S').

In atto, mentre si ricercano altri eventuali complici, la sua abitazione è oggetto di pequisizione.

Leggi tutto...

Auguri Roma mia - sonetto romano

  • Pubblicato in Cultura

 Pietrella 21 aprile roma colosseo lupa logo                                           

(foto rielaborata Gio-Gab)        

Auguri Roma mia - sonetto romano

Auguri a te, che me fai batte er core
pe ogni giorno che passamo insieme,
pe tutto quello e questo granne amore
che prova solo chi se vole bene.
 
Auguri a te stringo forte ‘n petto
in un abbraccio che te levi er fiato,
lo faccio dedicannote ‘n sonetto
tutto pe te’, amore mio fatato.
 
Auguri Roma, Signora de saggezza
tu che sei antica, quasi come er Monno
e antica c’hai perfino la monnezza.
 
Te bacio in ogni piazza e in ogni via
tu che sei de tutti, come l’ aria,
ma quann’e’ sera, sei sortanto mia.
 
ErnestoPietrella@DirittiRiservati
Leggi tutto...

Non mi si venga a dire…

cassiere bancaRoma, 19 aprile  -  Feste di Pasqua, una parte, sopravvivenza, dall’altra, ho assottigliato la mia riserva di contante per cui vado alla banca per fornirmene un po’. Nella filiale non c’è quasi nessuno; prendo il numero e mi dispongo ad aspettare che la cassiera mi chiami. Questo avviene quasi subito perché una delle due, vedendomi, mi chiede che cosa io debba fare e, senza fare scattare il numero della fila, si dispone a erogarmi il servizio. Il significato è che mi vuole “liquidare” al più presto possibile; meglio così.
Mi accomodo alla sua postazione e mi richiede che cosa io debba fare. Glielo dico, un prelevamento. Dopo aver inserito le mie coordinate, mi chiede l’importo. Glielo dico, “100,00 euro…ce l’ha tutti da dieci?”. Sospende l’operazione e mi guarda perplessa. “…ma, non ha il bancomat?...” mi domanda. Le rispondo con molta educazione ma fermo, freddo e senza alzare il tono, “no”. “Perché?” mi fa lei, cominciando a “prendere d’acido”. Rispondo nel medesimo modo precedente  “perché non lo voglio”. Il mio tono, ripeto, pur essendo educato ma fermo e freddo, è di quelli che non ammettono repliche.
La cassiera lo capisce, ha una espressione di malcelata amara accettazione e porta a termine l’operazione. Raccolgo il contante, ringrazio ed esco.
La sintesi è una sola e non è la prima volta che la noto; la cassiera si è “scocciata” tremendamente di avere un cliente a cui erogare il servizio che è il suo lavoro e per il quale è pagata. Nella sala non c’era nessuno e lei era occupata in un lavoro contabile definito da “retro-sportello”.
Nei tempi attuali, in cui c’è carenza di personale, questi servizi  vengono devoluti al cassiere perchè  non impegnano né tempo, né procedure. Se c’è clientela, fra un gruppo e l’altro di clienti, si portano a termine queste operazioni. Il cassiere, digita i dati nel PC e raccoglie, “raccoglie” solo, il contante che la macchina gli eroga già contato e calcolato, fin’anche nei tagli per cui un’operazione del genere non impegna più di tanto.
Il significato effettivo dell’avvenimento non è il rifiuto del cliente in quanto presenza umana, ma perché è apportatore di lavoro. Infatti, mi aveva chiesto subito se avevo il bancomat (allo scopo di liberarsi di me che, non in possesso del bancomat, costituivo un’operazione). La domanda significava “se lei ha il bancomat, senza nemmeno entrare alla filiale, fa la sua operazione e non viene alla cassa”.
È un comportamento che ha in se più di un significato. Siamo in un’epoca travagliata combattuta da alcune situazioni: prima, l’insoddisfazione economica del lavoratore e le sue contestazioni; secondo, una triade sindacale inutile che fa il suo danno e non il suo interesse (e il lavoratore non se ne accorge) e, terzo, una classe politica incapace di equilibrare le situazioni e di risolvere i problemi.
L’avvenimento in oggetto appartiene alla banca ma può essere osservato in qualsiasi altro posto della macchina produttiva italiana. Il fatto di chiedermi il bancomat significa essere stata contrariata dalla presenza della clientela.
La clientela è il primo elemento, la prima “materia prima”, su cui si fonda l’economia della banca (se il cliente se ne va, la banca “chiude la saracinesca” e, poi, “tutti a casa!...” diceva Alberto Sordi) e, oggi, la cassiera, con la sua contrarietà a lavorare la “materia prima” da cui lei trae il suo reddito e che dovrebbe tutelare in tutti i modi, ha dimostrato, lei che ce l’ha, di “rifiutare il lavoro” che magari si è conquistata anche, come si soleva dire, “facendo carte false”.
In un’epoca in cui la disoccupazione è alle stelle, con tutto ciò che ne consegue, (emigrazione all’estero dei giovani, impossibilità per i giovani di aprire famiglia, natalità in vertiginoso calo, ecc., ecc.), è certamente poco professionale  comportarsi in questo modo.... 
Leggi tutto...

Almanacco del 20 aprile 2017

  • Pubblicato in Aprile
almanacco new 3
alman fiori gialli
OGGI
Giovedì, 20 Aprile 2017
È il 110º giorno del calendario gregoriano 
Mancano 255 giorni alla fine dell'anno
alman fiori gialli
NASCE
1935: Daniele Pace, cantante, paroliere e compositore
(Nessuno mi può giudicare) († 1985)
1948: Renato Brioschi, cantautore e compositore
(Gli occhi verdi dell'amore)
1967: Leonardo Manera, attore, cabarettista  (Colorado)
1969: Gabriella Germani, imitatrice, attrice
 (Posti in piedi in Paradiso)
1988: Sofia Bruscoli, Miss Sud Europa,
 modella e showgirl (Don Matteo)
MUORE
1941: Amleto Palermi, regista, sceneggiatore e attore
(L'allegro fantasma, con Totò) (n. 1889)
2001: Giuseppe Sinopoli, direttore d'orchestra,
compositore e saggista. Morì a Berlino improvvisamente,
stroncato da un infarto mentre stava dirigendo l'Aida alla 
Deutsche Oper. Roma gli ha dedicato  una sala
dell'Auditorium Parco della Musica  (n. 1946)
2010: Renzo Ragazzi, regista
 (film-inchiesta Il primo premio si chiama Irene)  (n. 1929)
2012: Jaurès Pacifico Cecconi, matematico, primo
direttore dell'Istituto per la Matematica Applicata del CNR
 di Genova (n. 1918)
2014: Claudio Giorgio Fava, critico cinematografico,
giornalista e scrittore. Come dirigente Rai, organizzò
il programma “Cinema di notte” (n. 1929)
STRANIERI
1949: nasce Jessica Langer, attrice statunitense,
 2 Oscar (Tootsie)
1972: nasce Carmen Electra, attrice
statunitense (Chocolate City)
2009: Thomas Hill, attore e regista statunitense di
discendenza indiana (La storia infinita 2) (n. 1927)
2013: Nosher Powell, attore, stuntman e pugile
britannico (Legionnaire) (n. 1928)
alman fiori gialli
ACCADDE
1841: pubblicata la prima storia fondata su una indagine
 poliziesca: si tratta di “Assassinio nella Rue Morgue”
di Edgar Allan Poe
1862 – Primo test di pastorizzazione completato da 
Louis Pasteur e Claude Bernard
1900 – Torino, alla Palazzina delle Belle Arti al Valentino
si inaugura il primo Salone dell'automobile di Torino
1902 – Pierre e Marie Curie purificano e
isolano l'elemento radio
1926: USA: la Western Electric e la Warner Bros
 annunciano l'ideazione del Vitaphone, un processo per
aggiungere suoni ai film
1926: Inviata per la prima volta attraverso l'Oceano
Atlantico copia di un assegno per radiotrasmissione
1964 – Viene commercializzato dalla Ferrero,
 il primo vasetto di Nutella
1978 – Milano, Francesco di Cataldo, Maresciallo  degli
 agenti di custodia,  Vicecomandante nel carcere di San
Vittore, viene ucciso dalle BR
2004 – Spagna: il governo socialista guidato da Zapatero,
 che ha sostituito l'esecutivo del popolare Aznar, ritira il
proprio contingente dall'Iraq
2008 - Papa Benedetto XVI visita Ground Zero a
New York, luogo originario delle Twin Towers,
distrutte l'11 settembre 2001
alman fiori gialli
TEMPO AL TEMPO
1967: Un tornado devasta Chicago, provocando 58 morti
alman fiori gialli
LA CHIESA RICORDA
Santi e Beati
S. Sara da Antiochia
S. Adalgisa verg,  Sant' Agnese Segni di Montepulciano 
Beata Chiara Bosatta, Beato Domenico Vernagalli, 
Beato Francesco Page, San Marcellino d'Embrun, 
Sant' Eliena (Eilena, Elena) di Laurino,   
alman fiori gialli
PROVERBIO
Se le vostre parole non sono migliori del silenzio,
dovreste restare zitti.
(proverbio cinese)
alman fiori gialli
AFORISMA
Dalla culla e non dalla scuola deriva l’eccellenza
di qualunque ingegno mai fusse.
[Pietro Aretino]
alman fiori gialli
DITELO CON I FIORI
Il significato di - Tarassaco è...
·  Vedrai, il miracolo avverrà
alman fiori gialli
FRASE DEL GIORNO
"..analizzando e valutando ogni giorno tutte le idee,
ho capito che spesso tutti sono convinti
che una cosa sia impossibile, finché
arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..."
(Einstein)
alman fiori gialli
PENSIERO DEL MATTINO
Un atteggiamento positivo
potrà non risolvere tutti i tuoi problemi,
ma irriterà abbastanza gente da giustificare lo sforzo.
(Herm Albright)
alman fiori gialli
MASSIMA DEL GIORNO DIVERTENTE         
Per una battuta di spirito,
sarei capace di uccidere mio padre e mia madre.
Per fortuna sono orfano! 
alman fiori gialli
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...