Menu
Giochi di magia matematica al Centrale Preneste di Roma

Giochi di magia matematica al Centr…

Un pomeriggio tutto parti...

La luce del Sole è l’ombra di Dio

La luce del Sole è l’ombra di Dio

È con piacere, anche se...

Serie A. Anticipo 8a giornata. Ombre azzurre

Serie A. Anticipo 8a giornata. Ombr…

Il Napoli e la Lazio si a...

Il top del calcio mondiale nel nuovo album della Panini

Il top del calcio mondiale nel nuov…

“Panini FIFA 365” è la nu...

News - Battisti - Prende corpo la nostra ipotesi.. Estradizione congelata

News - Battisti - Prende corpo la n…

Brasilia, 14 ottobre 2017...

Racconti di sport. Meroni

Racconti di sport. Meroni

Il 15 ottobre di 50 anni ...

Al Teatro Centrale Preneste la nuova stagione della Rassegna Infanzie in gioco

Al Teatro Centrale Preneste la nuov…

Roma, 13 ottobre 2017 - L...

Prev Next

Attualita.it - Articoli filtrati per data: Venerdì, 15 Settembre 2017

SOS sport italiano - Anche Calcio e Basket in crisi. Tutto da rifare

  • Pubblicato in Sport
basket palla fuoriRoma, 15 settembre 2017 - Clamoroso (ma non inatteso), tonfo dello sport italiano.
Le formazioni di punta del calcio dello Stivale si sono, infatti,  sbriciolate al primo impatto significativo nelle dispute europee di Coppa dei Campioni (bene Lazio, Milan ed Atalanta  nella più  modesta Europa League); mentre  la Nazionale di Basket, entrata nei Quarti  del torneo continentale in virtù di fortuite coincidenze, al primo scontro con  un  avversario di qualità, la Serbia,  si è sciolta come neve al sole con un differenziale di  16 punti.
Nelle cadute di Juventus (0-3 con il Barcellona); Roma (0-0 con l’Atletico Madrid  all’Olimpico);Napoli (1-2 con il Donets in Ukraina)non c’è nulla  da recriminare, ma solo constatare quanto gli avversari siano apparsi superiori, in particolare gli spagnoli. 
Così come  nel flop dell’Italbasket (dopo 2 sconfitte contro Grecia e Germania) non serve tirare in ballo  l’infortunio di Gallinari o prendersela con quell’ottimo coach che è Messina.Siamo scarsi e basta
Il problema, i problemi di calcio e basket, riflettono i problemi di tutto lo sport italiano. Sono i problemi  che investono la qualità tecnica degli atleti, salvo quelli degli sport di nicchia.
In pochissimi giorni abbiamo visto  il meglio del  calcio italiano affrontare quello spagnolo a livello di Nazionale e di club.  Un confronto impietoso confermante un divario tecnico e tattico fra le due scuole  veramente abissale. Ci hanno preso a pedate nel sedere ridicolizzandoci.
La Spagna da anni è al vertice, da quando ha capito che  l’attualità del calcio è il progresso della tecnica individuale e del palleggio, tali da tenere in scacco l’avversario fino a neutralizzarne la difesa. Mentre in Spagna si affinavano  questi sviluppi tecnici e tattici  che, a partire da Barcellona, sono approdati dappertutto a cominciare dai settori giovanili, in Italia ci si cullava sugli allori! Ora in Spagna tutte le squadre giocano come il Barcellona, perfino il Real Madrid. Il modello tecnico-tattico del calciatore  è unico ed i tecnici delle Nazionali devono soltanto scegliere il meglio per allestire squadre che parlano una sola lingua calcistica quella del palleggio e del controllo del pallone in spazi ravvicinati (una sorta di maxi “torello”).
In Italia questo  sviluppo è stato tradotto in  quel noioso  “possesso palla” lungo linee orizzontali od arretrate che fa addormentare giocatori e pubblico, in attesa che il "Bonucci della situazione", spari il lancio speranzoso e fatale.
Il Milan giovane di Montella sembrava, per esempio,  ben indirizzato verso il modello iberico, ma  l’acquisto  miliardario ed inopportuno  di Leonardo Bonucci, ha mandato tutto il progetto a gambe all’aria. Come attualita.it ebbe a notare a suo tempo, liberarsi a suon di palate di denaro del difensore viterbese, è stato il più grande affare della storia della Juve anche se rimane ancora lunga la strada per costruire una difesa  moderna ed attrezzata tecnicamente  che non può partire dall’innesto di un elemento  come De Sciglio ormai fuori ruolo.
Quanto alla Roma, se  avesse perso contro l’Atletico di Madrid per  3-0  non avrebbe  avuto nulla da recriminare. Invece De Francesco  è riuscito , con la collaborazione del portiere Allisson e con qualche cambio  sorprendente  ma alla fine azzeccato, a portare a casa un risultato utile per una squadra che priva di Salah, appare offensivamente spuntata.  Per la Roma un solo tiro in porta da 30 metri di Nainggolan. È stato davvero uno spettacolo umiliante per chi era allo stadio, come il tifoso D’Alema, vedere che la Roma non immetteva altre punte per tentare la vittoria in casa, ma inseriva difensori..
Poi , a bocce ferme,  si è capito che la difesa del pareggio da parte del tecnico era  l’unica realistica maniera per frenare  chi valeva il doppio.
Quanto al Basket, che cosa si può inventare un tecnico  quando in attacco la maggior parte dei giocatori sbaglia i tiri liberi?
Abbiamo sempre ritenuto che il tiro libero  sia l’ABC del cestista. E così è infatti per i serbi che i loro liberi si infilano nel canestro senza neanche toccare il ferro. Ma non per gli italiani, Bellinelli  compreso. Da quello che abbiamo visto in questi Eurobasket se Messina dovesse selezionare i suoi giocatori facendo loro svolgere test ai tiri liberi, probabilmente rinuncerebbe all’incarico.
Nei calciatori (e cestisti)  italiani fanno spesso difetto anche i fondamentali. A troppi giocatori di Serie A i mancano i fondamentali. Il gioco con due piedi, il tocco breve per il fraseggio. L’arresto al volo e misurato del pallone in volo. Il possesso palla  avviene con passaggi laterali di 30 metri che permettono all’avversario di  ricoprirsi.  La manovra offensiva è tutta tesa solo a tentare di smarcare un uomo sulle fasce laterali  per operare un cross. Gli uno-due verticali sono un repertorio soltanto di Insigne ed Hamsik, oppure se di mezzo c’è Dybala. Per ridurre questo deficit occorre un lavoro immenso. Nel frattempo è importante che dall’alto arrivino i buoni esempi magari cercandoli altrove;   non fenomeni ma esperti. Quello che fa Sarri a Napoli è ancora troppo poco e velleitario perché  ha sempre a che fare con giocatori nella massima parte con il piede duro, come Allan.
L’unica squadra italiana che sta assimilando bene la lezione spagnola è la Lazio di Simone Inzaghi  che con una prestazione corale eccellente nella nottata si è imposta sui quotati olandesi del Vitesse Arnhem  per 3-2 nel primo turno di Europa League. Anche Milan ed Atalanta hanno avuto ragione di Austria Vienna (5-1) ed Everton (3-0) dimostratesi  compagini di scarsa consistenza.
Calcio e Basket sono la punta dell’iceberg malato che è lo sport italiano.  L’Italia olimpica dalle grandi tradizioni si è parzialmente salvata  negli ultimi Giochi di Rio grazie alle 11 medaglie (su 28 complessive) portate da Scherma e Tiro volo. Discipline non certo universali, praticate da pochi paesi  e non rappresentative del valore sportivo di una Nazione
Invece, l’atletica Leggera (lo sport di base per eccellenza), ci ha visti latitanti sia nel medagliere che nelle  finali rappresentative.
Anche sport come il Rugby in ascesa si sono fermati. Hanno bisogno di una scossa.
L’Inghilterra  fino a ad un decennio fa viveva un situazione di grosso  disagio sportivo pur continuando ad essere la sua prima sostenitrice.  Ma aveva perso la spinta. I Giochi di Londra 2012 l’hanno rilanciata terza dietro ad USA e Cina nei Giochi 2012. Addirittura seconda , dopo Usa e prima di Cina a Rio  la scorsa estate. L’orgoglio ritrovato non sembra estraneo alla stessa Brexit!
Leggi tutto...

News - Terrorismo a Londra. Esplode ordigno nella metropolitana a Parsons Green: 20 feriti

  • Pubblicato in Estero

londra ordigno esplosivo artigianale

(foto: ansa)

Roma, 15 settembre 2017 ore 12:04NEWS Ansa - A Londra, erano le 8,20 circa, ora di punta per la Metropolitana ed un treno della linea District, stava arrivando alla stazione di  Parsons Green. I viaggiatori si sono accorti che in un vagone vi erano dei "contenitori con esplosivo" quando si è verificata un'esplosione. Mentre il treno stava fermando, i passeggeri, terrorizzati, si sono  pericolosamente accalcati all'uscita saltando fuori dalle carrozze e, come ha scritto un testimone in un tweet, si sono messi a "correre per la loro vita". 

L'esplosione dell'ordigno, artigianale, ha provocato almeno 20 feriti, molti dei quali con "bruciature al volto".

La linea metropolitana è stata parzialmente chiusa. Seppure non ancora rivendicato, Scotland Yard ha parlato di un episodio di terrorismo.

Leggi tutto...

News - Il "birbaccione" Kim Jong-un lancia nuovo missile intercontinentale che sorvola il Giappone

  • Pubblicato in Estero

corea nord Kim Jong un

(foto Ansa/Ap)

Roma, 15 settembre 2017 ore 06:06 ansa - Kim Jong-un, questa mattina ha lanciato un nuovo missile intercontinentale che ha sorvolato nuovamente l'isola di Hokkaido, la più settentrionale del Giappone.

Lanciato dai pressi della capitale Pyongyang,  ha volato ad una altezza di circa 770 chilometri  e per ben 3.700 chilometri, affondando verosimilmente nel Pacifico Nord. Il missile è potenzialmente in grado di trasportare una mini testata nucleare verso gli Stati Uniti e l'Europa.

Il missile precedente del 28 agosto, un Hwasong-12, volando ad una altitudine di circa 550 chilometri,  aveva avuto una gittata di circa 2.700 chilometri spezzandosi poi in tre parti nel mare del Giappone.

Il Washington Post online, ha scritto che la Corea del Nord, attraverso la sua agenzia di stampa ufficiale,  poche ore prima del lancio del nuovo missile aveva minacciato direttamente il Giappone. La commissione nordcoreana per la pace nel Pacifico asiatico aveva dichiarato  "Le quattro isole dell'arcipelago (giapponese) dovrebbero essere affondate da (una nostra) bomba atomica", aggiungendo: "il Giappone non deve più esistere accanto a noi".
A Seul, il presidente sud-coreano Moon Jae-in ha immediatamente convocato una riunione urgente del Consiglio di sicurezza nazionale.

Dal canto suo, il Consiglio di Sicurezza dell'Onu lunedì scorso aveva approvato all'unanimità una serie di nuove sanzioni contro la Corea del Nord, per la nona volta dal 2006, anno del primo test nucleare di Pyongyang.

Probabilmente non è certo il  "birbaccione" detto dall'Onu con le sue "sanzioni" a spaventare Kim Jong-un.  Chi sa perchè, torna in mente l'Iraq con  il suo presidente  Saddam Hussein che, per molto meno, è stato invaso e lui impiccato...

Leggi tutto...

Almanacco del 15 settembre 2017

almanacco new 3
alman fiori rosa blu.foglie
OGGI
Mercoledì, 15 Settembre 2017
 è il 258º giorno del calendario gregoriano 
Mancano 107 giorni alla fine dell'anno.
alman fiori rosa blu.foglie
NASCE
1977: Massimo Callegari, giornalista e conduttore
televisivo sportivo, calcio serie A
1977: Caterina Murino, attrice, modella
e showgirl (Chi salverà le rose?)
1984: Sara Lazzaro, attrice (Oscar)
1986: Cristina Chiabotto, conduttrice televisiva, Miss Italia,
 showgirl e modella ( tv:La ricetta perfetta)
1988: Glaucia Paola Virdone, attrice
(TV: I delitti del BarLume)
MUORE
2006 - Oriana Fallaci, scrittrice e giornalista. Da bambina
partigiana che trasportava le bombe a mano, con
"La rabbia e l'orgoglio" del 2001, critica l'ideologia del 
comunismo. Per prima denuncia la decadenza della 
civiltà occidentale che, minacciata dal fondamentalismo
islamico, ritiene incapace di difendersi. (n. 1929)
2009: Nunzio Rotondo, trombettista e compositore. 
Considerato uno dei maggiori trombettisti jazz italiani, 
ha  suonato con i jazzisti italiani Carlo Loffredo e 
Romano Mussolini (n.1924)
2010: Paolo Brunatto,  regista televisivo  cinema
sperimentalee underground 
(Leonardo a Vinci – L'origine del genio)  (n.1935)
2014: Giuliana Berlinguer, moglie dell'ex segretario PCI
Giovanni Berlinguer, regista, sceneggiatrice e scrittrice
(Nero Wolf) (n.1933)
2016: Arrigo Lora Totino, poeta, considerato uno dei padri
della poesia sonora italiana (n. 1928)
STRANIERI
1890: nasce Agatha Christie, scrittrice britannica 
(Assassinio sull'Oriente express) († 1976)
1996: nasce Jake Cherry, attore statunitense (Transit)
2001: nasce Emma Cate Fuhrmann attrice e modella 
statunitense (Girl Followed,)
2011: muore Frances Bay, attrice canadese
(The Middle - serie TV - (2009-2011) (n. 1919)
2012: muore Pierre Mondy, attore francese
(Il commissario Cordier serie tv)  (n. 1925)
alman fiori rosa blu.foglie
ACCADDE
1578 – A Torino viene portata la Sacra Sindone
1682 – XXVI passaggio noto della cometa di Halley al 
perielio,osservata dallo stesso astronomo Edmund Halley,
che la collega matematicamente ed orbitalmente ai suoi
tre precedenti passaggi
1864 – Firenze è capitale d'Italia, dopo Torino
1902 – Sorrento: la canzone "Torna a Surriento" viene
composta in onore del presidente del consiglio Giuseppe
Zanardelli, in visita alla cittadina
1904 – Racconigi: nasce l'ultimo re d'Italia (Maggio 1946), 
Umberto II di Savoia († 1983)
1916 – Il carro armato viene usato per la prima volta
durante la Battaglia della Somme
1919: nasce Fausto Coppi, ciclista su strada e pistard,
indimenticato  pluricampione del mondo, soprannominato
"il Campionissimo" o "l'Airone" († 1960)
1975 – Álvaro del Portillo succede a Josemaría Escrivá de
Balaguer come capo dell'Opus Dei
1982 - Palermo, dopo 13 giorni di agonia, muore per le
ferite riportate l'Agente di Polizia Domenico Russo. Era
l'uomo di scorta del Prefetto Generale Carlo Alberto Dalla
Chiesa e della moglie Emanuela Setti Carraro,
assassinati il 2 settembre
1993 – A Palermo, nel quartiere Brancaccio, un
commando di Cosa Nostra capitanato da Salvatore
Grigoli, detto 'U Cacciatori', uccide don Giuseppe Puglisi 
in piazza Anita Garibaldi,davanti al portone della sua casa
2011: Sui passaporti  australiani è prevista una terza
opzione alla voce sesso: "indeterminato"
alman fiori rosa blu.foglie
LA CHIESA RICORDA
Santi e Beati
Beata vergine Maria Addolorata
Santa Caterina da Genova mistica e dottore della Chiesa,
B. Rolando de' Medici, S. Roberto,
Beato Camillo Costanzo,
Beato Carlo da Montegranelli
alman fiori rosa blu.foglie
SIGNIFICATO DEI NOMI
ADDOLORATA - Più che un nome, è un attributo della
Beata Vergine e come tale si festeggia il venerdì
precedente alla domenica delle Palme - Corrisponde allo
spagnolo Dolores. Nell'immaginario collettivo denota una
 anima mite e rassegnata.
CATERINA -- Dal greco donna pura - Molte donne illustri
portarono questo nome; basti ricordare Caterina dei Medici
Caterina di Russia, Santa Caterina da Siena, scrittrice
forbita ed elegante del XIV secolo,
Santa Caterina de' Fieschi di Genova.
alman fiori rosa blu.foglie
PROVERBIO
Chi davvero aiutar vuole,
abbia fatti, non parole
alman fiori rosa blu.foglie
AFORISMA
Per quanto raro sia il vero amore,
è ancora meno raro della vera amicizia
[François de La Rochefocauld]
alman fiori rosa blu.foglie 
IL SIGNIFICATO DEI FIORI
Il significato di Luppolo è...
- Ingiustizia
alman fiori rosa blu.foglie
FRASE ZEN
4. Il viaggio di mille miglia
 comincia con il primo passo.
alman fiori rosa blu.foglie
PENSIERO DEL MATTINO  
La miglior medicina?
 L’ottimismo
(Madre Teresa di Calcutta)
alman fiori rosa blu.foglie 
MASSIMA DEL GIORNO DIVERTENTE
Dal medico, molto attento al suo paziente
 'Dottore mi fa male il fegato!'
 'Beh, non lo mangi!'
alman fiori rosa blu.foglie
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Notizie

Speciali

Cronaca

Chi siamo

Seguici su...